Gilbert e Uran studiano il Giro d’Italia

Tra i campioni stranieri certi di essere al via del prossimo Giro d’Italia spiccano i nomi di Philippe Gilbert e Rigoberto Uran. Sia il belga che il colombiano verranno in Italia con intenzioni più che serie e non per fare la gamba in vista del Tour. Per Gilbert l’obiettivo sarà la maglia rosa nelle prime tappe. Il leader della BMC ha già indossato la gialla del Tour e la roja della Vuelta e alla sua collezione manca dunque solo la rosa del Giro.

Gilbert ha pedalato in Italia in questi ultimi giorni prima di spostarsi in Francia dove da domenica sarà impegnato alla Parigi Nizza. “Gilbert è molto concentrato sul Giro” ha spiegato il suo Ds Valerio Piva ad un giornale belga “Dopo la Kuurne di domenica è subito volato in Italia per allenarsi. Le tappe dopo la cronosquadre non sono facili e il suo obiettivo sarà di conquistare la maglia rosa”.

In Italia in questi giorni si è visto anche Rigoberto Uran, che prima di spostarsi in Toscana per la Strade Bianche e la Tirreno Adriatico, ha pedalato sul percorso della cronometro del Giro d’Italia, quella Treviso – Valdobbiadene che molti, ed anche noi, ritengono un appuntamento decisivo per la corsa alla vittoria finale. “Il percorso mi piace, è diverso rispetto a quello della crono che ho vinto lo scorso anno” ha analizzato Uran “Dopo più di un’ora di corsa potrebbero esserci differenze nette”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *