News Ciclismo, ‘Lizzie’ Armitstead vince a Plouay e in Coppa del Mondo

Una vittoria che vale doppio

Colpo doppio di Elizabeth ‘Lizzie’ Armitstead che oggi si è imposta nel GP de Plouay, ultima gara della Coppa del Mondo femminile sullo stesso tracciato che domani ospiterà la gara di World Tour degli uomini e si è anche imposta nella classifica finale della Coppa superando proprio all’ultimo la belga Julian D’Hoore che invece era assente in Francia.

Longo Borghini sfortunata, Cecchini settima

Si sapeva sin dalla vigilia che sul traguardo di Plouay sarebbe stato sprint ristretto di un gruppetto con tutte le migliori e il copione è stato perfettamente rispettato con tutte le favorite arrivate là davanti per giocarsi il successo. Ad anticipare tutti ha provato l’azzurra Elisa Longo Borghini che sapeva benissimo di essere battuta allo sprint, ma il suo tentativo è stato frustrato da Anna Van der Breggen che si è tirata dietro il gruppo. La più lesta è stata ancora una volta la Armistead, regina della strada ma anche della pista, capace di sfruttare le sue doti veloci per battere Emma Johansson e la francese Pauline Ferrand-Prévot, in maglia da campionessa del mondo. Tra le italiane la migliore è risultata Elena Cecchini, nona invece Elisa Longo Borghini.

Una stagione da incorniciare

Lizzie Armistead corona così una stagione eccellente che l’ha vista sino ad oggi ottenere nove vittorie tra le quali due tappe al Tour of Qatar femminile oltre alla classifica finale, il Trofeo Alfredo Binda di World Cup e la prova in linea dei campionati nazionali. Per lei qualla di oggi è anche la seconda vittoria di fila nella generale di Coppa del Mondo.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.