Pesca e Nettarina 2014, sprint di Pacioni

Super Colpack nella prima tappa del Giro Pesca e Nettarina 2014. Con la vittoria di Luca Pacioni e quattro atleti nella top ten la squadra bergamasca ha colorato la tappa inaugurale della corsa romagnola. Dopo una fuga di Muffolini, Belluschi, Curuchet, Pozzoli e Natali, la corsa si è decisa nei due passaggi finali dal circuito dei Tre Monti di Imola, là dove Adorni vinse il Mondiale del ’68. Il gruppo ha ripreso i fuggitivi e si è notevolmente ridotto nei due passaggi in salita, fino ad una trentina di unità. La Zalf ha portato verso lo sprint ma è stato Luca Pacioni per il Team Colpack ad imporsi davanti a Toniatti e Tocchella.

Luca Pacioni
Luca Pacioni

Chiaramente felice e soddisfatto il vincitore Luca Pacioni che dichiara: “Sono molto contento ci voleva questa vittoria. Per me erano arrivati diversi piazzamenti finora, nelle ultime due domeniche avevo raccolto un terzo ed un secondo posto e finalmente è arrivato questo successo. Lo dedico a tutti i compagni che oggi sono stati fantastici, poi ad Antonio a Gianluca Valoti e al presidente Colleoni che ci è sempre vicino”.

Sulle dinamiche di corsa, Pacioni aggiunge: “La gara è stata caratterizzata da una fuga di cinque uomini, con i migliori del gruppo siamo riusciti a rientrare prima dell’ultimo Gpm e nel finale siamo rimasti un gruppo di una sessantini di corridori davanti per giocarci la vittoria. Davanti si erano messi i corridori della Zalf, ma noi siamo stati bravi a sorprenderli da dietro e i compagni hanno lanciato alla perfezione la mia volata”. Pacioni è anche il primo leader della classifica generale della corsa romagnola.

Ordine d’arrivo:
1. Luca Pacioni (Team Colpack) 150,9 km in 3h36’16” media 41,865 km/h
2. Andrea Toniatti (Zalf Euromobil Desirée Fior)
3. Alberto Tocchella (Gavardo Tecmor)
4. Iuri Filosi (Team Colpack)
5. Matvey Nikitin (Team Named Ferroli)
6. Marco Corrà (Mastromarco)
7. Manuel Senni (Team Colpack)
8. Marco Chianese (Team Pala Fenice)
9. Gianni Moscon (Zalf Euromobil Desirée Fior)
10. Francesco Rosa (Team Colpack)

Classifica Generale UFFICIOSA:
1. Luca Pacioni (Team Colpack)
2. Andrea Toniatti (Zalf Euromobil Desirée Fior) a 4”
3. Alberto Tocchella (Gavardo Tecmor) a 6”
LE MAGLIE
 maglia verde Alegra (classifica generale): Luca Pacioni (Team Colpack)
 maglia gialla Agrintesa (classifica a punti): Luca Pacioni (Team Colpack) – La indossa Andrea Toniatti (Zalf Euromobil Désirée Fior)
 maglia azzurra Caviro (classifica Gran premio della Montagna): Marco Tizza (M.I. Impianti)
 maglia bianca Valfrutta Fresco (classifica dei giovani): Giuseppe Sannino (Team Pala Fenice)

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.