Giro Rosa 2014

4-13 luglio Giro Rosa 2014 – Anche per il ciclismo femminile è arrivato l’evento clou della stagione, il Giro Rosa 2014. Anche quest’anno la corsa sarà organizzata da Giuseppe Rivolta ed avrà al via tutte le migliori atlete a livello mondiale. Si partirà venerdì 4 luglio da Caserta con un cronoprologo, unica prova contro il tempo della corsa, per poi arrivare domenica 13 luglio sul Ghisallo.

Giro Rosa 2014 – Il percorso

Un prologo a Caserta in apertura, due arrivi in salita in chiusura e nel mezzo tante volate e tappe miste per risalire la penisola. E’ un Giro che quindi resterà apertissimo fino alla fine, con le due ultime tappe di San Domenico di Varzo e del Ghisallo che decideranno le sorti della classifica finale.

Venerdì 4 luglio: Prologo Caserta 2.05 km

Giro Rosa 2014, il prologo
Giro Rosa 2014, il prologo

Sabato 5 luglio: 1° tappa S. Maria a Vico – S. Maria a Vico, 95.2 km

Giro Rosa 2014, 1° tappa
Giro Rosa 2014, 1° tappa

Domenica 6 luglio: 2° tappa Frattamaggiore – Frattamaggiore, 120 km

Giro Rosa 2014, 2° tappa
Giro Rosa 2014, 2° tappa

Lunedì 7 luglio: 3° tappa Caserta – San Donato Val di Comino, 125.3 km

Giro Rosa 2014, 3° tappa
Giro Rosa 2014, 3° tappa

Martedì 8 luglio: 4° tappa Alba Adriatica – Jesi, 118 km

Giro Rosa 2014, 4° tappa
Giro Rosa 2014, 4° tappa

Mercoledì 9 luglio: 5° tappa Jesi – Cesenatico, 118.3 km

Giro Rosa 2014, 5° tappa
Giro Rosa 2014, 5° tappa

Giovedì 10 luglio: 6° tappa Gaiarine – S. Fior, 112 km

Giro Rosa 2014, 6° tappa
Giro Rosa 2014, 6° tappa

Venerdì 11 luglio: 7° tappa Aprica – Chiavenna, 91.8 km

Giro Rosa 2014, 7° tappa
Giro Rosa 2014, 7° tappa

Sabato 12 luglio: 8° tappa Verbania – San Domenico di Varzo, 90.3 km

Giro Rosa 2014, 8° tappa
Giro Rosa 2014, 8° tappa

Domenica 13 luglio: 9° tappa Trezzo sull’Adda – Madonna del Ghisallo, 80.1 km.

Giro Rosa 2014, 9° tappa
Giro Rosa 2014, 9° tappa

Giro Rosa 2014 – Squadre e favorite

C’è quasi tutto il meglio del ciclismo rosa, a partire da Marianne Vos. La campionessa olandese ha cominciato a correre tardi quest’anno dopo una lunga stagione invernale nel ciclocross, ma ha ripreso subito a vincere. Al Giro Rosa ha vinto due volte la classifica finale, ma lo scorso anno andò in difficoltà sulle grandi salite. Stavolta le salite vere sono solo due, gli arrivi di San Domenico e del Ghisallo, e prima troverà tanti traguardi su cui mettere le mani, con distacchi e abbuoni connessi con cui costruire un buon vantaggio da gestire nelle ultime due tappe. Indichiamo nella Vos dunque la grande favorita per la vittoria finale, e logicamente per tante tappe, lei che può vincere in volata, su percorsi misti, in salita, in discesa, praticamente ovunque. Tra le rivali più accreditate spiccano le scalatrici Mara Abbott, campionessa in carica, Claudia Hausler, Evelyn Stevens, Emma Pooley. E poi atlete più complete come Emma Johansson e Shara Gillow, punte della Orica, che su un percorso non così duro possono dire la loro.

Il movimento azzurro ha ottime credenziali: la veterana Tatiana Guderzo fu 2° un anno fa ed è una sicurezza. Elisa Longo Borghini è pronta a misurarsi con le più forti e in salita vediamo molto bene anche Francesca Cauz. In volata contiamo sulla Bronzini per contrastare Vos, Olds e le altre ruote veloci del gruppo. Qualche bella tappa possiamo aspettarla da Valentina Scandolara, scatenata più che mai ultimamente. E naturalmente la 40enne Fabiana Luperini, una che di Giro ne ha 5 in bacheca. Purtroppo non ci saranno le neotricolore Elena Cecchini e Rossella Ratto, non convocate dal Team Faren.

Elenco atlete Giro Rosa 2014

Giro Rosa 2014 – Tv

La corsa sarà trasmessa ogni giorno su Rai sport 2. Gli orari saranno aggiornati sulla solita pagina ciclismo in tv che trovate linkata in alto.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *