Anticipazioni Ciclismo del 2 settembre 2015

Vuelta, è il giorno del tappone

Dopo il primo giorno di riposo la Vuelta 2015 è pronta per rimettersi in marcia e lo farà con una delle tappe più attese: è il giorno della Andorra la Vella-Cortals d’Encamp, ricchissima di montagne sparse in soli 138 km tutti dentro il Principato di Andorra. In tutto sono quasi 5000 metri di dislivello senza praticamente nessun metro di tranquillità perché quando la strada non sale, scende a picco ed è sempre un rischio.

Cinque salite e massima difficoltà

Nella prima parte il gruppo affronterà salite lunghe e regolari come il Col d’Ordino, preceduto però dalla Collada de Beixalis che darà il suo benvenuto a tutti con punte del 13% e seguito da la Rabassa. E ancora, il Coll de la Gallina che potrebbe fare ulteriore selezione nel gruppo dei primi e introduce all’ultima difficoltà della giornata, la scalata a Cortals d’Encamp che parte subito durissima e si fa più pedalabile nella seconda parte anche se si tratta pur sempre di una saluta di 1^ categoria e presenta una pendenza media dell’8%. E se dovesse fare caldo, la selezione potrebbe essere ancora maggiore di quanto già non sia ipotizzabile.

Seconda tappa del Boels Rental Ladies Tour

Oggi è in programma anche la seconda tappa del Boels Rental Ladies Tour 2015, la corsa a tappe in terra d’Olanda che all’esordio ha subito premiato la potenza della belga Jolien D’Hoore. La seconda frazione è la Tiel-Tiel di 103 km, anche questa con un percorso che sembra adattarsi alle ruote veloci.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.